Conoscere Edò
moonbar.jpg (2299 bytes)

 

Quante forme ha il  vetro? E soprattutto quante anime?

Domande a cui prova a dare risposta da oltre 30 anni Enio Dell’Oca, ispirato maestro della lavorazione a caldo del vetro.

Enio, in arte Edo’ è nato a Montorfano, in provincia di Como, nell’estate del 1953.Cresce e studia in Svizzera sulle rive del lago di Lugano; fin da giovanissimo lavora e prende confidenza con l’elemento vetro.

Titolare dello studio d’arte Blu 5 a Cantù, approda nel mondo della vetrofusione  nel 1988, iniziando così un lungo cammino di studi e prove per ottenere il massimo in questo campo che offre spunti e applicazioni sorprendenti.

Allievo dell’artista argentina Miriam Di Fiore, intraprende subito  una ricerca personalissima  che lo spinge sul terreno della storia dell’uomo, ma anche e soprattutto nella sua esperienza di vita. Non di rado infatti i pezzi realizzati dall’artista sono “frammenti” autobiografici.

Il suo laboratorio è un luogo magico, dove il sapere antico della fusione del vetro, una tecnica già utilizzata quattromila anni fa, si sposa con la tecnologia dei forni e dei materiali di oggi. Per la realizzazione delle sue opere, Edo’ utilizza infatti il prodotto della ditta statunintense Bullseye Glass Co., unica produttrice di uno speciale materiale preposto alla fusione, dalle tonalità esclusive.

“Quello che mi piace – afferma Edo’- è tradurre in luce le emozioni che la storia mi comunica” L’altra grande passione dell’artista è infatti la storia : affascinato dalle vicende dei Camuni, si interessa alle pitture rupestri delle antiche civiltà aborigene, s’incanta davanti a testimonianze antiche di ventimila anni e le riproduce interpretandole secondo la propria sensibilità artistica.

Particolare interesse è riservato alla civiltà Maya, agli Sciamani, ai simboli esoterici.

Edo’ tende a creare opere vive sulle quali si possa interagire; realizza infatti fusioni con appendici per contenere oggetti, oppure completa le sculture con elementi in metallo orientabili,lavora il vetro scovando equilibri cromatici e forme armoniche pur nel contrasto dei colori : pannelli di arredo, anfore, maschere, sculture e quadri che Edo’chiama “pittura in luce”.

 

Lo studio d’arte BLU 5

Si trova in Via Costantino

a Cantù (CO)

 

 

Mostre personali:

Bellagio, Hotel Villa Serbelloni –maggio 1999

Bellagio, Hotel Villa Serbelloni –settembre 2001

Carimate, Il Torchio – marzo 2003

 

moonh.jpg (2391 bytes)

moonbar.jpg (2299 bytes)

This page made with love May 14, 2001

"Artwork courtesy of and copyright by ©Daniel B. Holeman, who invites you to visit his
Visionary Art Gallery web site - Awaken Visions http://www.awakenvisions.com/

daniel-visionslogo2.jpg (5292 bytes)
To get your script used here, click Kurts link above,
then select on "3D Space Trip".