Dal Sagittario al Pesci 

  

 

A te SAGITTARIO, chiedo di far ridere l’uomo, poiché fraintendendo la mia idea, non debba finire per amareggiarsi.  Attraverso il riso infonderai nell’uomo la speranza e, tramite essa, l’uomo rivolgerà nuovamente i suoi occhi a me.  Verrai in contatto con molte vite, anche se solo per pochi momenti fugaci e conoscerai l’insoddisfazione che si cela dietro ognuna di loro.  A te Sagittario, offrirò il dono dell’infinita abbondanza, in modo tale che tu possa diffonderla e riportare la luce in ogni angolo d’oscurità.  

Sagittario fece un passo indietro e ritornò al suo posto.

A te CAPRICORNO, richiedo il sudore della tua fronte, in modo che tu possa insegnare all’uomo a lavorare. Il tuo compito non è facile, poiché dovrai sopportare sulle tue spalle la fatica di tutti gli esseri, ma per ciò che riguarda il legame costituito dai tuoi fardelli, metto la responsabilità dell’uomo nelle tue mani.   

Capricorno fece un passo indietro e ritornò al suo posto.

A te ACQUARIO, dono il concetto di futuro, in modo che l’uomo possa vedere che esistono anche altre possibilità.  Soffrirai di una certa solitudine, poiché non ti permetterò di personificare il mio amore, ma per consentire all’uomo di guardare verso nuove possibilità, ti farò dono della libertà, e tu potrai continuare a servire l’umanità ogni volta che essa avrà bisogno di te.   

Acquario fece un passo indietro e ritornò al suo posto.

A te PESCI, affido il compito più difficile.  Ti chiedo di assorbire in te stesso tutte le pene dell’uomo e di rimetterle a me. Le tue lacrime debbono finire per diventare le mie lacrime.  Le pene che sarai costretto ad assorbire in te sono l’effetto del fraintendimento della mia idea, da parte dell’uomo, ma devi avere un atteggiamento di compassione nei suoi confronti, in modo che egli possa avere un’altra opportunità, per ritentare nuovamente.  Per questo compito così difficile, sarai ricompensato con il dono più grande.  Sarai l’unico, dei miei dodici figli, che potrà comprendermi.  Ricorda però che questo dono di comprensione, è per te Pesci, se cercherai di comunicarlo agli altri uomini, non ti sarà dato di essere ascoltato.   

Pesci fece un passo indietro e ritornò al suo posto.

 

 

Creaciones Lilian© Copyright Septiembre 2001