ASTRI E CREATIVITA'  

Influenza astrologica dello zodiaco sulla creatività e sull'arte

 

 

I segni zodiacali costituiscono nel loro insieme,

l’espressione completa dei caratteri dell’uomo.

 

Ognuno di essi rappresenta delle particolari qualità, manifesta forti attitudini o ne appare privo. E’ vero che non sono soltanto gli astri a determinare le esperienze e le scelte che faremo, ma è anche vero che determinate attitudini possono contribuire fortemente a inclinare verso esperienze alle quali è difficile sfuggire. Raramente è possibile realizzare ciò per cui non si è portati o non si nutre uno specifico interesse, mentre è assai più facile seguire le proprie inclinazioni naturali e assecondarle, fino al raggiungimento dell’obiettivo, verso cui esse ci conducono. Per fare un esempio pratico, immaginiamo di non possedere doti e orecchio musicale. Questo renderà estremamente complicato, se non impossibile diventare dei compositori o dei semplici musicisti. Il percorso da seguire, per realizzarsi sul piano artistico, non è il medesimo per tutti, poiché ciascun uomo è frutto di componenti uniche e irripetibili, che lo rendono individuale e unico. Così l’arte si esprime partendo dallo stato emozionale che all’atto pratico, si manifesta attraverso la creatività, che è strettamente collegata alle caratteristiche fondamentali, che compongono l’individuo, nella sua pienezza espressiva. Di seguito troverete elementi utili, con i quali identificarvi, non specificati per singoli segni, ma considerati nella loro classificazione quaternaria, che assegna ad ogni costellazione un elemento terrestre: fuoco, terra, aria, acqua, che dà alle costellazioni caratteristiche personali, generando anche la condizione delle opposizioni fisse fra i segni. Fra le qualità si evidenziano anche quelle artistiche. In taluni segni determinate forme espressive e creative vengono esaltate, mentre in altri vengono inibite. In tutti esistono componenti tali da poter avere con l’arte un rapporto che magari finisce con l’essere soltanto ideale, non praticabile in chiave personale, ma ugualmente godibile.

ARIA

Gemelli

Bilancia

Acquario

La loro caratteristica più incisiva, risiede nella velocità e nella dinamica della mente, ma al contempo possono essere dispersivi e sprecare qualche occasione. Sono particolarmente versati per le arti in cui si possano esprimere in forma spontanea, con una particolare predilizione per la dialettica che il piacere che deriva dal senso sviluppato dell’humor, che mettono in ogni circostanza in cui è possibile. Possono diventare ottimi attori,impersonando molteplici soggetti, bravissimi nel cinema, quanto nel teatro sono ottimi mimi, pittori, tecnici del suono e della nuova arte della computer grafica associata alla cibernetica, ma per l’alta musicalità possono anche diventare cantanti lirici, o semplici ma orecchiabilissimi cantautori e non da ultimo esibirsi da protagonisti nel music hall. Scrivere non è esattamente quello che vogliono o che realizzano, a meno che non si tratti di giornalismo ed allora ci si buttano anima e corpo, realizzando reportage istantanei, che sono vere opere d’arte, uniche e interpretate in modo del tutto soggettivo, forse perché l’obiettività è spesso un optional. Alcuni possono diventare ottimi ballerini sia classici, che moderni, ma anche la ginnastica e il pattinaggio artistico sono fra le loro possibilità espressive, come pure dedicarsi alla moda sia come modelli, che come disegnatori. Ma ciò che li stimola al meglio è la musicalità innata, che è la base su cui riescono a generare e a dare, il meglio di se stessi.  

ACQUA

Cancro

Scorpione zwssxx

Pesci

La particolarità di questi segni è l’alta percettività nel senso della sensibilità verso il mondo invisibile, verso tutto ciò che ai più e meno noto. Possono diventare ottimi pittori, o grafici anticonvenzionali, che rappresentano la realtà in modo del tutto soggettivo, anche perché il loro senso estetico, poco ha a che vedere con la realtà, in particolare riferito ai colori. Buona anche la musicalità e la manualità, che li possono condurre a realizzare opere in cui si mischia la scultura, con la ceramica artistica e dato che riescono a mantenere un certo senso pratico, tendono a realizzare opere d’arte con soggetti utili nel quotidiano. La gioielleria e l’argenteria è un’altra delle loro possibilità, non per il valore intrinseco, ma per la duttilità delle materie da usare.  Possono diventare ottimi scrittori soprattutto nella poesia o nella saggistica. Sanno anche inventare favole fantastiche proiettate sia nel passato che nel futuro e all’occasione non disdegnano nemmeno la manualistica o il semplice giornalismo di cronaca, ma qui non esprimono doti creative. Se decidono di scrivere sulle loro conoscenze realizzano dei veri e propri trattati, difficili e pesanti da leggere, ma che diventano pietre miliari della cultura a cui gli altri si approvvigioneranno. La loro natura eccessivamente sensibile, però, li conduce soprattutto a mettere in evidenza l’aspetto tragico delle emozioni, il dolore e le tragedie, oppure in alcuni casi forme di thriller o horror. Alcuni si esprimono in forme d'arte in cui il movimento plastico del corpo è importante, come: pattinaggio artistico, ginnastica o nuoto sincronico, ma anche top model sia se sono maschi che femmine.

FUOCO

Ariete

Leone

Sagittario

Le loro doti reattive e propulsive, mal si accordano con la riflessione, ma la dialettica e l’aggressività di cui sono dotati, li può condurre ad esprimersi al meglio nell’arte della recitazione, della mimica, del ballo, del canto, o della composizione musicale, ma possono diventare anche ottimi registi cinematografici. Anche la fotografia artistica e il cinema appartiene a questi nativi che possono catturare l’attenzione degli osservatori e coinvolgere in vere emozioni.  L’enorme energia e il bisogno di confrontarsi con un vasto pubblico li proietta verso i palcoscenici dei concerti, dei teatri, o del mondo televisivo, in cui si esprimono come dei veri istrioni e lo fanno con estrema generosità, mettendo tutta la loro energia al servizio del piacere che ne deriva, per loro e che riescono a trasmettere agli altri. Sono dei veri trascinatori, dotati di doti ineguagliabili nell’organizzazione e nella direzione, possono diventare anche ottimi maestri di orchestra. Il fuoco interiore che li anima li rende particolarmente attivi e capaci di produrre una enorme mole di lavoro. Anche le arti circensi rientrano nei loro possibili ruoli, però se si occupano di moda, la loro creatività sarà tale da favorirne le doti espressive, di coloro a cui affideranno i propri modelli.  Altre possibilità possono venire in campo architettonico, con una tendenza a realizzare opere faraoniche, anche se si tratta soltanto di sculture.

TERRA

Toro

Vergine

Capricorno

Al contrario dei segni precedenti sono dominati da forze meno esplosive, più introverse e riflessive, per cui la dialettica si esprime meno verbosamente, ma può essere esteriorizzata nella forma della manipolazione della materia, come la scultura, l’artigianato artistico di grande valore, ma anche di forme tali da inserirsi nell'arredamento di tipo comunque artistico, che uniscono la sobrietà al gusto estetico, per confluire nella praticità del quotidiano. Sono capaci di elaborare opere di grande valore in letteratura, in particolare nella ricostruzione meticolosa di ambientazioni storiche, in cui non viene dimenticato il minimo particolare. Sanno anche inventare racconti, prendendo spunti dalla realtà e allora riescono a fare dei veri capolavori, che restano negli annali della letteratura. Il giornalismo è un’altra delle loro particolarità, anche perché, come pochi sanno sviscerare i meandri della notizia, infatti più che di scoop si occupano di analisi e di interpretazione dei fatti, imponendo un dictat ideologico, a cui è difficile controbattere. Preferiscono i piccoli centri culturali alle grandi platee, esprimono sofismi capiti da pochi. Sono anche estremamente meticolosi nella raccolta e nella conservazione delle opere d’arte, poiché fanno un'enorme fatica a separarsene.  Più che su un palcoscenico, possono esibirsi attraverso la preparazione e la strutturazione di un’opera che però preferiscono affidare ad altri, curando di persona tutti i particolari, con una meticolosità che impedirà alle loro ideazioni di fallire. Sono praticamente dei registi nati e sanno guidare gli altri nelle forme espressive per le quali sono dotati, mettendole in evidenza.

Indice generale

Home