Sotto le tue ali - Pietro Barbera

 

Tendevi avanti le tue braccia
buttandole strette
sul mio collo,
il tuo corpo

ormai sospeso sul mio,
quando mi bisbigliasti:  

"mi sembra di volare
sulle onde
come quel gabbiano
laggiù
che sfiora l'orizzonte
tentando di afferrarlo" 

In quel momento
sentii d'essere
il mondo intero
sotto le tue grandi ali.

 


La musica di sottofondo è Iris, puoi scaricare il file zippato, cliccando qui