Cittadina dell'universo

Sono fantasima

nel turbinio dell’ombre,

cittadina dell’universo.

Per la Terra:

non piů.

Lucciola

appaio disappaio

agli occhi dell’Amore.

Ripeto

cittadina dell’universo:

Da Cygnus a Monoceros

da Andromeda all’ultima Magnitudine,

dall’Alfa all’Omega infinite ed infinitesime,

amazzone, sul destriero Fotone,

sorretta dall’Inesauribile,

attenta ai richiami,

sciolta ai legami....

cittadina dell’universo.