Paul Verlaine 

 

Tramonti

 

Un'alba stremata

versa per i campi 

la melanconia

dei soli che tramontano.

La melanconia

culla in dolci canti

il mio cuore che si perde

nei soli che tramontano.

E dei sogni strani

come dei soli

che tramontano sulle spiagge

fantasmi vermigli

sfilano senza tregua

sfilano simili

a grandi soli

che tramontano sulle spiagge.

 

Donna e gatta

 

Ella giocava con la sua gatta

ed era fantastico vedere

la mano bianca e la bianca zampa

giocare nell'ombra della sera.

 

Ella nascondeva, scellerata!

Sotto i guanti di filo nero

le sue unghie assassine d'agata

taglienti e chiare come un rasoio.

 

Anche l'altra faceva la finta

e ritirava le unghie d'acciaio,

ma il diavolo non ci perdeva nulla...

 

E nel boudoir ove sonoro

tintinnava il suo riso aereo,

brillavano quattro punti di fosforo.

home

  logo