Eternità
 

Paradisi in sé, l'un l'altro a sentir, la profondità è nel cuore.

Mondo, Mondi, planetaria effusione, Ti sento qui proprio

così: fusione, l'immane impronta è riordinato caos, l'Unione

conduce alla semplice melodia che pioppi in fila, ordinati e

vigili, infondono in me.

Tra gli alberi canta l'uccellino allegro, i suoi vari mondi

s'estendono altrove, oltre che qui, dove c'è Lui, l'enorme

Alexis, il mio suggeritore. Angelo.

Qual pianeta t'accoglie se non sei Tu proprio lui: L'universo

sidereo T'illumina, Mondi su Mondi, io amo e incendio.

Sarò con Te, Terra, t'accarezzerò delicato, Tu in libertà mai

vista prima Ti protrarrai agli orizzonti illuminati: Dio.

E ancora chiesa su chiesa, l'un l'altra, l'effusione d'amore è

infinita, io ti parlo con la mente che sente i cuori.

Pensieri: Lo Spirito così ci parla, e noi a Lui.

V'amo: per l'eternità.

Splendo già, Luce ha toccato il capo mio e le stelle m'odono

gioir per ciò che sarà: E Tutto è già.

V'amo, d'un profondo sentir che sentimento più esteso non

ebbi mai, vi amo e nel sentir che è caro al cuore mio io vi

comprendo.

Mai più morte ai mortali fraterni, dammi ciò Padre e così sia.

Guerre miserabili e orrende erano invece sogno d'eventi attesi

e sani, la brillante finzione è cara ormai alla coscienza mia.

L'un l'altro ci amavamo in quel tempo, fratelli d'un sangue che è Dio.

Il rovesciar del Mondo fu forte tra di noi, ma ciò che è stato ha il senso che adesso è pronto a dire.

E quando mai nascemmo da noi stessi!

S'infrange nell'anima la festa spettacolosa, danza è aperta,

fanciulle candide alla tastiera eterea dell'amore, e Lui che è il Gioco perfetto, il puro verbo dell'infinito oceano che siamo Noi.

L'Universo in sé contiene tutto, e tutto è fraterno: L'informazione che è amor sta trapassando i muri, e le corazze erette al sentir frantumano ai suoli.

Gioco in armonia, tutte sorelle mi tengono il mantello, il bagliore dei pensieri miei tradiscono la verità, che sei Tu.

Nulla è creato qui, ove mortali respiri e non creativi Dei possono tradurre in arte l'amor.

E tutto, il Tutto, Dio, è solo amore.

E che speranza oziosa avete gente che implorate, l'imploro è

canto solo quando nasce dal cuore: in meditar ossequioso

l'onesto figlio s'ispira a Lui, e ne riporta l'amor.

Prega in ginocchio, pungiti l'anima, perché nel fare il sacro tu

ti sublimi al ciel.

T'amo nel cuor, or non s'ha da fare l'amor carnale, e tutto è Luce.

Piovono particelle tra le fini lenti d'un occhio che è aperto

dentro la mente mia, così che il buio non mi impedisce il

saper. Ti leggo il pensiero e tu mi segui.

Pascoli e prati, eravamo noi ad ascoltar il Cristo, e Lui ci amò, da subito.

Ci attese, attese il Mondo, per amarlo, così che allegro l'animo del Dio infinito fu: Se voi sentiste quanto gioisce nel cuor suo il Creator quando i figli suoi s'accorgono di Lui.

E come fa la madre se no quando il piccino gioisce?

Lei si rallegra mentre lui è lì, che toccando il mondo dei pupazzi suoi, prende il suo posto già, nell'universo esteso.

V'amo, e cosa ho fatto Padre per tutto ciò?

Piccino servo dei comandi tuoi, manco pensavo che Tu pensassi a me.

Ora mi pare che non m'ha mai lasciato una certezza fitta e chiara vivente proprio qui, nel cuore mio: Tutto sarà.

E ti chiedevo tempo, il tempo per svanir, ma senza farlo prima d'aver tracciato al Mondo, la firma che sono io.

E che c'è più grande e immenso d'aver potuto offrir un bacio ai figli tuoi?

Stendono, felici e sorridenti, le tue adorate figlie, quel luccicante telo sotto i piedi miei: Apro le danze e tutti in Te.

Che odo mio Signore, gli Angeli sono sotto il naso mio a suggerire le chiavi di uno stupendo luogo bello in divenir,

che sento di poter chiamar l'eternità.


Stefano Totaro


Per conoscere Stefano Totaro clicca qui

 

il sottofondo musicale è l'Eternità dei Camaleonti, scaricare il file zippato - clicca qui



The painting used in this set is called "Key to Eternity" by Josephine Wall.
Mouse stars java script courtesy of Kurt Grigg.
All graphics on this page are © of Lil Kitty, 2001-2002.